Basilisco

Da Miniature Fantasy.

Bestia magica

Taglia: Media

GS: 5

Allineamento: Sempre neutrale

Iniziativa: -1

  • Difesa

Classe Armatura: 16 (-1 Des, +7 naturale), contatto 9, colto alla sprovvista 16

Dadi Vita: 6d10+12 (45 pf)

Tiri salvezza: Temp +9, Rifl +4, Vol +3

Qualità speciali: Scurovisione 18 m, visione crepuscolare

  • Attacco

Velocità: 6 m (4 quadretti)

Attacco: Morso +8 in mischia (1d8+3)

Attacco completo: Morso +8 in mischia (1d8+3)

Spazio/Portata: 1,5 m/1,5 m

Attacchi speciali: Sguardo pietrificante

  • Statistiche

Caratteristiche: For 15, Des 8, Cos 15, Int 2, Sag 12, Car 10

Attacco base/Lotta: +6/+8

Talenti: Allerta, Combattere alla Cieca, Tempra Possente Migliorato (morso)

Abilità: Ascoltare +7, Nascondersi +0¹, Osservare +7

Linguaggi: -

  • Ecologia

Ambiente: Deserti caldi

Organizzazione: Solitario o colonia (3-6)

Tesoro: -

Avanzamento: 7-10 DV (Medio); 11-18 VD (Grande)

Modificatore di livello: -

La creatura sembra un rettile dalla pelle spessa con otto zampe. Schiere di aculei ossei si protendono dal suo dorso e i suoi occhi brillano di un etereo lucore verde chiaro. Un basilisco è un rettile mostruoso che pietrifica le creature viventi con un semplice sguardo. Per sopravvivere alla battaglia con un basilisco è necessaria una scrupolosa preparazione o una fortuna sfacciata. I basilischi sono diffusi in quasi tutti i climi, e si trovano spesso anche sottoterra. Tendono a rifugiarsi in buche poco profonde, caverne o in altri posti nascosti. A volte l'entrata della tana di un basilisco è adornata da statue o sculture di pietra realistiche, in realtà creature che hanno incrociato lo sguardo del mostro. I basilischi sono onnivori e possono mangiare le loro vittime pietrificate. Sono guardiani capaci, se si possiedono le risorse magiche o monetarie necessarie per catturarli e trattenerli. Il basilisco ha di solito un corpo color marrone opaco con il ventre giallastro. Alcuni esemplari sfoggiano un corno corto e ricurvo sul muso. Il corpo di un basilisco adulto può raggiungere 1,8 metri di lunghezza, coda a parte, la quale può a sua volta variare tra 1,5 e 2,1 metri. La creatura pesa circa 150 kg.

  • Combattimento

Un basilisco si basa per lo più sul suo attacco con lo sguardo, e morde solo se l'avversario è a portata. Sebbene abbiano otto zampe, il loro pigro metabolismo li rende piuttosto lenti e non sprecano energie invano. Gli intrusi che fuggono invece di combattere con un basilisco possono aspettarsi, al più, un cenno di inseguimento. Queste creature tendono a trascorrere buona parte del loro tempo immobili in attesa delle loro prede, tra cui piccoli mammiferi, uccelli, rettili e altre creature simili. I basilischi, quando non sono a caccia, di solito dormono nella loro tana per digerire l'ultimo pasto. A volte i basilischi si radunano in piccole colonie per accoppiarsi o per mutua difesa nelle regioni piuttosto ostili; una colonia attaccherà gli intrusi in gruppo.

Sguardo pietrificante (Sop): Trasformazione perenne in pietra, raggio di azione 9 metri; Tempra CD 13 nega. La CD del tiro salvezza è basata sul Carisma.

Abilità: ¹La colorazione opaca del basilisco e la sua capacità di rimanere immobile per lunghi periodi di tempo, gli conferiscono un bonus razziale di +4 alle prove di Nascondersi in ambienti naturali.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti