Centauro

Da Miniature Fantasy.

Umanoide mostruoso

Taglia: Grande

GS: 3

Allineamento: Generalmente neutrale buono

Iniziativa: +2

  • Difesa

Classe Armatura: 14 (-1 taglia, + 2 Des, +3 naturale), contatto 11, colto alla sprovvista 12

Dadi Vita: 4d8+8 (26 pf)

Tiri salvezza: Temp +3, Rifl +6, Vol +5

Qualità speciali: Scurovisione 18 m

  • Attacco

Velocità: 15 m (10 quadretti)

Attacco: Spada lunga +7 in mischia (2d6+6/19-20) o arco lungo composito (bonus di For +4) +5 a distanza (2d6+4/x3)

Attacco completo: Spada lunga +7 in mischia (2d6+6/19-20) e 2 zoccoli +3 in mischia (1d6+2); o arco lungo composito (bonus di For +4) +5 a distanza (2d6+4/x3)

Spazio/Portata: 3 m/1,5 m

Attacchi speciali: -

  • Statistiche

Caratteristiche: For 18, Des 14, Cos 15, Int 8, Sag 13, Car 11

Attacco base/Lotta: +4/+12

Talenti: Arma Focalizzata (zoccolo), Schivare

Abilità: Ascoltare +3, Muoversi Silenziosamente +4, Osservare +3, Sopravvivenza +2

Linguaggi: Silvano, Elfico. Linguaggi bonus: Comune, Gnomesco e Halfling.

  • Ecologia

Ambiente: Foreste temperate

Organizzazione: Solitario, compagnia (5-8), truppa (8-18 più 1 comandante di 2°-5° livello) o tribù (20-200 più 10 sergenti di 3° livello, 5 tenenti di 5° livello e un comandante di 5°-9° livello)

Tesoro: Standard

Avanzamento: Per classe del personaggio

Modificatore di livello: +2

La creatura esce al galoppo dalla foresta e i suoi zoccoli riecheggiano tra gli alberi. La parte superiore del torso, le braccia e la testa sono umane, mentre il resto del corpo appartiene a un cavallo robusto. Imbraccia un arco lungo con una freccia incoccata, pronta per essere scagliata al primo segnale di pericolo. I centauri sono creature silvane che rifuggono la compagnia dei forestieri. Sono arcieri letali e sono persino più temibili in mischia. Un centauro è grande tanto quanto un cavallo pesante, ma molto più alto e un po' più pesante. Un centauro è alto circa 2,1 metri e pesa approssimativamente 1.050 kg. I centauri parlano il Silvano e l'Elfico.

  • Combattimento

I centauri, pur essendo di buon carattere, girano sempre armati. La loro arma da mischia preferita è la spada lunga. Quando vanno a caccia o sono in avanscoperta, viaggiano armati di archi lunghi compositi. Un centauro alla carica che utilizza una lancia infligge danni raddoppiati, proprio come un cavaliere a cavallo. I centauri di solito non iniziano gli scontri. La loro tipica risposta a un'aggressione è una rapida ritirata, al massimo dopo aver scagliato qualche freccia per scoraggiare gli inseguitori. Contro creature così potenti da costituire una seria minaccia per la loro tribù, adottano una tattia simile, tranne per il fatto che circa la metà del gruppo "in fuga" circonda il nemico per tendergli un'imboscata o attaccarlo alle spalle.

  • Societa dei centauri

Tra le loro genti, i centauri sono creature socievoli, ma sotto l'influenza dell'alcool diventano turbolenti, volgari e aggressivi. I centauri solitari sono in genere maschi cacciatori o esploratori. Compagnie e truppe sono di solito composte da maschi che vanno a caccia o esplorano in forze. Le tribù di centauri rimangono nei pressi della loro tana. I centauri che rimangono nella tana della tribù sono per lo più femmine; mentre i maschi escono a cacciare ed esplorare, le femmine conducono e guidano la tribù. Un terzo della popolazione della tribù è composta da giovani. Il tipico insediamento di centauri si trova nel fitto della foresta. E costituito da una vasta radura nascosta, fornita di pascoli, bagnati da un ricco corso d'acqua. A seconda del clima, la tana può essere formata da capanne o tettoie per tenere al riparo ciascuna famiglia. I falò per cucinare e scaldarsi sono all'aperto, lontani dagli alberi. I centauri sono abili agricoltori e possono coltivare piante molto utili nei pressi della loro tana. In zone pericolose, infestate da mostri, fanno crescere una fitta barriera di rovi attorno al loro campo, oltre a scavare fossati e trappole. I centauri sopravvivono con un insieme di caccia, di foraggio, di pesca, di agricoltura e di commercio. Anche se i centauri evitano di fare affari con gli umani, commerciano invece con gli elfi, soprattutto cibo e vino. Gli elfi si pagano con il tesoro della tribù, ossia il bottino dei mostri uccisi. I confini del territorio di una tribù di centauri sono legati alla popolazione e al tipo di regione in cui essa si è insediata. I centauri non hanno nulla in contrario a condividere il territorio con gli elfi. L'atteggiamento di un centauro verso un forestiero dipende dal visitatore stesso. Gli umani e i nani vengono allontanati con le buone, gli halfling e gli gnomi vanno tollerati e gli elfi sono i benvenuti. I centauri trattano i mostri secondo il tipo di minaccia da essi rappresentato al benessere e alla prosperità della tribù. Se un gigante o un drago dovesse invadere il territorio della tribù, i centauri migrerebbero, mentre cercherebbero di uccidere troll, orchi o altri mostri simili. La maggior parte dei centauri venera una divinità di nome Skerrit, un dio della natura e delle comunità.

  • Personaggi centauri

I centauri a volte diventano bardi, druidi o ranger. I ranger centauri spesso scelgono come loro nemico prescelto un qualche tipo di bestia magica o qualche specie di umanoide. Un centauro druido è in genere il capo e portavoce designato della tribù. I chierici centauri (che sono molto rari) venerano Skerrit e possono scegliere due tra i seguenti domini: Animale, Bene e Vegetale. I personaggi centauri possiedono i seguenti tratti razziali:

+8 alla Forza, +4 alla Destrezza, +4 alla Costituzione, -2 all'Intelligenza, +2 alla Saggezza.

Taglia Grande.

Penalità di -1 alla Classe Armatura, penalità di -1 al tiro per colpire, penalità di -4 alle prove di Nascondersi, bonus di +4 alle prove di lotta, capacità di sollevamento e di trasporto raddoppiata rispetto a quella dei personaggi Medi.

Spazio/Portata: 3 metri/1,5 metri.

La velocità base sul terreno di un centauro è di 15 metri.

Scurovisione fino a 18 metri.

Dadi Vita razziali: Un centauro comincia con quattro livelli di umanoide mostruoso, che gli conferiscono 4d8 Dadi Vita, un bonus di attacco base di +4 e un bonus ai tiri salvezza base di Temp +1, Rifi +4 e Vol +4.

Abilità razziali: I livelli di umanoide mostruoso di un centauro gli conferiscono punti abilità pari a 7 x (2 + modificatore di Int).

Le sue abilità di classe sono Ascoltare, Muoversi Silenziosamente, Osservare e Sopravvivenza.

Talenti razziali: I livelli di umanoide mostruoso di un centauro gli conferiscono due talenti.

Bonus di armatura naturale +3.

Linguaggi automatici: Silvano, Elfico. Linguaggi bonus: Comune, Gnomesco e Halfling.

Classe preferita: Ranger.

Modificatore di livello: +2.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti