Comandare non morti

Da Miniature Fantasy.

Necromanzia

Livello: Str 2

Componenti: V, S, M

Tempo di lancio: 1 azione standard

Raggio di azione: Vicino (7,5 m + 1,5 m per ogni 2 livelli)

Bersaglio, area, effetto: una creatura non morta

Durata: 1 giorno per livello

Tiro salvezza: Volontà nega; vedi testo

Resistenza agli incantesimi: Si

Questo incantesimo consente all'incantatore di esercitare un certo controllo sopra una creatura non morta.

Supponendo che il soggetto sia intelligente, esso percepisce le parole e le azioni dell'incantatore nel modo più favorevole (considerare il suo atteggiamento come amichevole).

Mentre l'incantesimo è attivo la creatura non attaccherà l'incantatore, che può tentare di impartire ordini al soggetto, ma deve vincere una prova contrapposta di Carisma per convincerlo a fare qualcosa che altrimenti non farebbe. (Non è permesso riprovare).

Un non morto intelligente sottoposto a comando non obbedisce a ordini suicidi o palesemente nocivi per lui, però può essere convinto a compiere un'azione particolarmente pericolosa (vedi charme su persone).

I non morti non intelligenti (quali zombi e scheletri) non hanno diritto ad alcun tiro salvezza.

Quando si controlla un essere privo di intelletto, si possono comunicare solo ordini basilari, come "vieni qua", "vai là", "combatti", "fermati" ecc.

Questi non morti però non opporranno resistenza agli ordini suicidi o palesemente dannosi. Qualsiasi azione minacciosa compiuta dall'incantatore o dai suoi alleati contro il non morto comandato (quale che sia la sua intelligenza) spezza l'incantesimo.

I comandi dell'incantatore non avvengono telepaticamente. Occorre che la creatura non morta sia in grado di sentirli.

Componente materiale: Un brandello di carne cruda e una scheggia d'osso.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti