Dardo vitale

Da Miniature Fantasy.

Necromanzia

Livello: Str 2

Componenti: V, S

Tempo di lancio: 1 azione standard

Raggio di azione: Medio (30 m + 3 m per livello)

Bersaglio, area, effetto: Un raggio per ogni 2 livelli

Durata: Istantanea

Tiro salvezza: Nessuno

Resistenza agli incantesimi: Sì

Estendi il palmo della mano, intoni l'incantesimo e lo potenzi con un po' della tua forza vitale. Un raggio dorato scaturisce dalla tua mano, colpendo un non morto dove dovrebbe avere il cuore.

L'incantatore attinge a parte della propria energia vitale per creare una sfera di energia positiva che ferisce i morti. Per colpire dovrà effettuare un attacco di contatto a distanza, e se riesce a centrare una creatura non morta le infligge 1d12 danni. Per creare la sfera di energia l'incantatore perde 1 punto ferita.

Ogni due livelli di esperienza oltre il 1°, egli è in grado creare un ulteriore raggio, fino ad un massimo di cinque raggi al 9° livello. Se lancia raggi multipli, può decidere di colpire con essi un solo bersaglio o creature diverse, ma dovrà indicare le proprie intenzioni prima di tirare i dadi per la resistenza agli incantesimi o per calcolare i danni. Tutti i raggi devono essere puntati contro nemici distanti non più di 9 metri l'uno dall'altro.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti