Drago del canto grande dragone 38DV

Da Miniature Fantasy.

Drago Elettricità

Taglia: Mastodontico

GS: 24

Allineamento: Sempre caotico buono o caotico neutrale

Iniziativa: +0

  • Difesa

Classe Armatura: 43 (-4 taglia, +37 naturale), contatto 6, colto alla sprovvista 43

Dadi Vita: 38d12+266 (513 pf) - RD 20/magia

Tiri salvezza: Temp +28, Rifl +21, Vol +29 - RI 34

Qualità speciali: Immunità, scurovisione 36 m, visione crepuscolare

  • Attacco

Velocità: 12 m, volare 45 m (maldestra)

Attacco: Morso +46 in mischia 4d6+12

Attacco completo: Morso +46 in mischia 4d6+12 e 2 artigli +41 in mischia 2d8+6 e 2 ali +41 in mischia 2d6+6 e colpo di coda +41 in mischia 2d8+18

Spazio/Portata: 6 m/4,5 m (6 m con morso)

Attacchi speciali: Arma a soffio, capacità magiche, incantesimi, schiacciamento, presenza terrificante, spazzata di coda

  • Statistiche

Caratteristiche: For 35, Des 10, Cos 25, Int 26, Sag 27, Car 28

Attacco base/Lotta: +38/+62

Talenti: 12 Talenti dei draghi

Abilità: (532) ascoltare +8, cercare +8, concentrazione +7, conoscenze arcane +8, conoscenza della natura +8, diplomazia +9, intimidire +8, muoversi silenziosamente +0, nascondersi +0, nuotare +12, osservare +8, percepire intenzioni +8, raggirare +9, saltare +12, sapienza magica +8

Linguaggi: Draconico, qualsiasi lingua

  • Ecologia

Ambiente: Qualsiasi terreno

Organizzazione: Solitario o gruppo (2-5)

Tesoro: Doppio dello standard

Avanzamento: 5DV - 6DV - 7DV - 8DV - 9DV - 10DV - 11DV - 12DV - 13DV - 14DV - 15DV - 16DV - 17DV - 18DV - 19DV - 20DV - 21DV - 22DV - 23DV - 24DV - 25DV - 26DV - 27DV - 28DV - 29DV - 30DV - 31DV - 32DV - 33DV - 34DV - 35DV - 36DV - 37DV - 38DV - 39DV - 40DV

Modificatore di livello:

I draghi del canto rappresentano una razza di draghi misteriosa e rara che preferisce la vita tra gli umani alla compagnia dei propri simili. Essi possono infatti assumere liberamente le sembianze di una donna e in tal guisa vivere tra gli umani, rivelando la loro vera natura solo in casi di pericolo personale o di crisi estrema.

Nella loro forma naturale, sono splendidi draghi sinuosi, con iridescenti scaglie blu argentale, molto simili ai draghi di rame. In forma umana sono donne attraenti tra i 20 e i 30 anni. Indipendentemente dalla forma assunta, mantengono piena coscienza e consapevolezza di sé. Sono per la maggior parte "attori consumati", al punto che gli umani rimangono generalmente all'oscuro della loro vera identità.

  • Nei Reami

Diffusi in tutti i Reami, i draghi del canto spesso sono al servizio o cooperano con maghi buoni, Arpisti, o con gruppi e altri individui che abbiano i loro stessi scopi o l'occasione di preservare, rinnovare e proteggere il paese. Sono molto comuni sulle Isole Moonshae, fatto che induce i saggi a dedurne che siano originari di questo luogo. Rimangono tuttavia avvolti nel mistero, al punto che due episodi in cui vennero visti due draghi del canto mentre assumevano le loro vere sembianze, diedero vita a notizie terrorizzanti sul fatto che i maghi malvagi stessero trasformando i loro avversari in draghi.

  • Combattimento

I draghi del canto colpiscono rapidi e senza pietà, coi loro artigli affilati come rasoi. Mentre combattono hanno l'abitudine di cantare allegramente (anche se rimangono in silenzio se il suono rischia di mettere in pericolo gli alleati o minacciare il successo del loro attacco). In forma umana, preferiscono ricorrere ad armi affilate e taglienti.

Immunità (Str): Immunità a effetti di sonno, paralisi, elettricità e veleni.

Arma a soffio (Sop): Soffio a cono (gas elettrico) 18 m, 24d6 danni da elettricità, Rifl CD 36 dimezza. Azione standard, può farne uso 1 volta ogni 1d4 rnd. La CD del TS è basata sulla Cos.

Forma alternativa (Sop): I draghi del canto possono ricorrere liberamente a una capacità molto simile a metamorfosi per assumere forma umana, sempre come femmine umane. Ciascun drago del canto possiede una peculiare forma umana e la assume a ogni trasformazione. I suoi punteggi di Forza, Destrezza e Costituzione si adeguano alla media umana (For 10, Des 11,Cos 10), ma i suoi punti ferita non vengono modificati dalla trasformazione. In entrambe le sue due forme, un drago del canto può far uso dei suoi incantesimi e delle sue capacità speciali, ma non della sua arma a soffio.

Passare dalla forma di drago a quella umana richiede 2 round, ripristinare le sembianza di drago ne richiede solamente uno. In questo lasso di tempo, il drago del canto non può muoversi ed è in grado di usare solo i suoi incantesimi e la sua arma a soffio; non sono possibili altre azioni o attacchi. La trasformazione riduce a brandelli qualsiasi abito o altro ornamento indossato dalla creatura, nonché qualsiasi altro legame, senza danno per il drago.

Schiacciamento (Str): Azione standard. Area 4,5 per 4,5 m; gli avversari di taglia Piccola o inferiore subiscono 4d6+18 danni contundenti, e devono superare un tiro salvezza sui Riflessi con CD 36 per non essere immobilizzati; bonus di lotta +62.

Spazzata di coda (Str): Come azione standard, agisce in un semicerchio del diametro di 9 m, colpisce creature di taglia Piccola o inferiore infliggendo automaticamente 2d6+18 (Rifl CD 36 dimezza). La CD del TS è basata sul Car.

Presenza terrificante (Str): Raggio di 108 m, DV 38 o meno, Volontà CD 38 nega. Funziona automaticamente mentre attacca, carica o vola. Le creature (draghi esclusi) entro l'area d'effetto subiscono gli effetti se hanno meno DV del limite: devono effettuare un TS sulla Vol. La CD del TS è basata sul Car. Le creature che superano il TS non possono più essere influenzate per 24 ore. In caso di fallimento le creature con 4 DV o meno cadono In preda al panico per 4d6 rnd; e quelle con 5 DV o più rimangono Scosso per 4d6 rnd.

Visione del vero (Sop): I draghi del canto sono dotati di visione del vero (equivalente all'incantesimo) con un raggio di 4,5 metri. Questa capacità è sempre attiva.

Linguaggi (Sop): I draghi del Canto possono comunicare in qualsiasi lingua grazie all'uso di un'innata capacità linguistica che è sempre attiva.

Percezione cieca (Str): I draghi possono determinare la posizione di creature entro un raggio di 18 metri. Gli avversari che il drago non è in grado di vedere fisicamente godono comunque di occultamento totale contro il drago.

Sensi acuti (Str): I draghi possono vedere quattro volte meglio di un umano in condizioni di luce fioca, e due volte meglio in piena luce. Possiedono anche scurovisione con un raggio di 36 metri.

Capacità magiche: LI 17°

Incantesimi: Come uno Stregone di 17° livello. P.A.M. 502. Tiro salvezza CD 18 + livello dell'incantesimo. Può anche lanciare incantesimi da chierico e quelli dei domini di Guarigione, Inganno e Viaggio come incantesimi arcani.
0° -
1° -
2° -
3° -
4° -
5° -
6° -
7° -
8° -

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti