Dragonne

Da Miniature Fantasy.

Bestia magica

Taglia: Grande

GS: 7

Allineamento: Generalmente neutrale

Iniziativa: +6

  • Difesa

Classe Armatura: 18 (-1 taglia, +2 Des, +7 naturale), contatto 11, colto alla sprovvista 16

Dadi Vita: 9d10+27 (76 pf)

Tiri salvezza: Temp +9, Rifl +8, Vol +4

Qualità speciali: Scurovisione 18 m, visione crepuscolare, olfatto acuto

  • Attacco

Velocità: 12 m (8 quadretti), volare 9 m (scarsa)

Attacco: Morso +12 in mischia (2d6+4)

Attacco completo: Morso +12 in mischia (2d6+4) e 2 artigli +7 in mischia (2d4+2)

Spazio/Portata: 3 m/1,5 m

Attacchi speciali: Assaltare, ruggito

  • Statistiche

Caratteristiche: For 19, Des 15, Cos 17, Int 6, Sag 12, Car 12

Attacco base/Lotta: +9/+17

Talenti: Combattere alla Cieca, Iniziativa Migliorata, Riflessi in Combattimento, Seguire Tracce

Abilità: Ascoltare +11, Osservare +11

Linguaggi: Draconico

  • Ecologia

Ambiente: Deserti temperati

Organizzazione: Solitario, coppia o branco (5-10)

Tesoro: Doppio dello standard

Avanzamento: 10-12 DV (Grande); 13-27 DV (Enorme)

Modificatore di livello: +4 (gregario)

ln parte leone gigantesco e in parte drago, questa creatura possiede una coppia di piccole ali color ottone che protrudono dalle sue spalle.

È ricoperta di scaglie color ottone, e la sua criniera è spessa e ruvida.

Il dragonne è un cacciatore astuto e mortale, poiché riunisce alcune delle più pericolose caratteristiche del leone e del drago di ottone.

I dragonne non sono necessariamente aggressivi nei confronti degli stranieri. La loro reputazione di ottusi divoratori di viaggiatori indifesi deriva più dall'ignoranza che dalla realtà dei fatti. Un dragonne attacca quasi sempre una creatura che invada la sua tana o minacci il suo territorio, di conseguenza gli avventurieri che incappano nella sua caverna o gli abitanti della zona sono spesso soggetti ad una feroce e immediata rappresaglia. Quanti invece non lo minacciano, ma si limitano ad attraversare il suo territorio, vengono di solito risparmiati.

Per cibarsi i dragonne preferiscono le greggi di animali, come le capre, in particolar modo poiché questi non si difendono tanto ferocemente quanto gli umanoidi. Essi, infatti, attaccano gli urnanoidi solo quando non hanno accesso ad altre possibili prede.

Un dragonne possiede artigli e zanne enormi, e i suoi occhi sono grandi, di solito del colore delle sue scaglie. Un dragonne misura circa 3,6 metri di lunghezza e pesa approssimativamente 350 kg.

I dragonne parlano il Draconico.

  • Combattimento

Le ali di un dragonne servono solo per voli brevi, poiché sono in grado di trasportare la creatura dai 10 ai 30 minuti per volta. Ciononostante, esso sfrutta le proprie ali in modo efficace in combattimento.

Se gli avversari tentano di caricarlo o di circondarlo, il dragonne semplicemente si solleva in aria per trovare una posizione più vantaggiosa.

Assaltare (Str): Se un dragonne effettua una carica, può compiere un attacco completo nello stesso round.

Ruggito (Sop): Un dragonne può emettere un ruggito terrificante ogni 1d4 round. Tutte le creature (esclusi i dragonne) in un raggio di 36 metri devono effettuare con successo un tiro salvezza sulla Volontà con CD 15 per non essere affaticate. Quanti si trovano entro 9 metri e falliscono il tiro salvezza divengono esausti. La CD del tiro salvezza è basata sul Carisma.

Abilità: I dragonne ricevono un bonus razziale di +4 alle prove di Ascoltare e Osservare.

Capacità di trasporto: Un peso non superiore a 174 kg costituisce un carico leggero per un dragonne; 175-299 kg un carico medio; 300-525 kg un carico pesante.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti