Guardiano runico

Da Miniature Fantasy.

Costrutto

Taglia: Grande

GS: 10

Allineamento: Sempre neutrale

Iniziativa: +1

  • Difesa

Classe Armatura: 28 (-1 taglia, +1 Des, +18 naturale), contatto 10, colto alla sprovvista 27

Dadi Vita: 17d10+30 (123 pf)

Tiri salvezza: Temp +5, Rifl +6, Vol +5

Qualità speciali: Tratti dei costrutti, RD 10/adamantio, guarigione rapida 10, trovare il padrone, difendere, scudo sul padrone, teletrasporto senza errore

  • Attacco

Velocità: 9 m

Attacco: Schianto +20 in mischia (2d8+10 più colpo stordente)

Attacco completo: 2 schianti +18 in mischia (2d8+10 più colpo stordente)

Spazio/Portata: 3 m/3 m

Attacchi speciali: Incantesimi runici, colpo stordente

  • Statistiche

Caratteristiche: For 24, Des 13, Cos -, Int -, Sag 11, Car 1

Attacco base/Lotta:

Talenti:

Abilità:

Linguaggi:

  • Ecologia

Ambiente: Qualsiasi terreno o sotterraneo

Organizzazione: Solitario

Tesoro: -

Avanzamento: 18-25 DV (Grande); 26-51 DV (Enorme)

Modificatore di livello: -

I guardiani runici sono costrutti simili ai guardiani protettori (vedi il Manuale dei Mostri), ma con capacità fisiche e magiche decisamente superiori. I guardiani runici sono particolarmente popolari tra i nani e i giganti, anche se gli incantatori di tutte le razze li trovano decisamente utili. Un guardiano runico è una massiccia figura di forma umana fatta di pietra, acciaio e piombo. Le mani e le braccia sono costruite con pietra cava e riempite di piombo per un pugno ancora più letale. Rune magiche incise e intarsiate con metalli preziosi ne adornano la testa, gli arti e il torace. Ogni volta che un guardiano runico lancia un incantesimo, queste rune divampano in una varietà di colori brillanti. Un guardiano runico serve un padrone che è stato designato al momento della sua creazione, e nessun altro. Il costrutto è legato a uno specifico e unico gioiello (di norma un anello o un amuleto) indossato dal suo padrone e costruito al momento della sua creazione. Il padrone può usare questo gioiello per richiamare il guardiano runico al suo fianco da qualsiasi distanza, o anche da un altro piano. Un guardiano runico sa se chi indossa il suo gioiello è o no il suo padrone, e uccide sul colpo qualunque mistificatore.

  • Combattimento

In battaglia, un guardiano runico protegge il suo padrone lanciando su di lui incantesimi difensivi predeterminati, poi colpendo violentemente i nemici con i suoi pugni di piombo. I guardiani runici equipaggiati con incantesimi di attacco li usano solo quando viene direttamente ordinato loro di farlo. Un guardiano runico è istantaneamente consapevole della morte del suo padrone, che sia o meno presente al momento. Quando si verifica la morte del padrone, il costrutto immediatamente diventa una furia, attaccando tutte le creature in vista. Il possesso del gioiello in una tale circostanza non fornisce a chi lo indossa né il controllo sul costrutto né la salvezza dai suoi attacchi, il guardiano runico non si ferma fino a che non viene distrutto.

Incantesimi runici (Mag): Un guardiano runico può contenere fino a sei incantesimi. Questi incantesimi devono essere lanciati nel suo corpo quando viene creato. Un incantesimo può essere posto sulla testa del guardiano runico, uno su ogni arto e uno sul torace. La tabella sottostante indica il livello massimo di incantesimo che ogni parte del corpo può contenere. In alternativa, l'intero guardiano può ospitare un singolo incantesimo inciso di 6° o 7° livello, ma questo copre l'intero corpo.

Parte del corpo Massimo livello
di incantesimo
Testa
Ogni braccio
Ogni gamba
Torace

Ognuno di questi incantesimi è utilizzabile una volta al giorno come capacità magica. Il guardiano runico scarica un incantesimo quando gli viene direttamente ordinato di farlo o quando si verifica una situazione predeterminata. Colpo stordente (Str): Qualsiasi creatura colpita dall'attacco di schianto di un guardiano runico deve effettuare con successo un tiro salvezza sulla Tempra (CD 25) o essere stordita (incapace di agire, perde qualsiasi bonus di Destrezza alla CA, e un attaccante ottiene un bonus di +2 ai tiri per colpire contro di lui) per 1 round, in aggiunta al subire i normali danni del colpo. Costrutti, melme, vegetali, non morti, creature incorporee e creature immuni a colpi critici non possono essere storditi.

Tratti dei costrutti: Un guardiano runico è immune a effetti di influenza mentale, veleni, sonno, paralisi, stordimento, malattie, effetti mortali, effetti neoromantici e qualsiasi effetto che richieda un tiro salvezza sulla Tempra, a meno che non funzioni anche sugli oggetti. La creatura non è soggetta a colpi critici, danni debilitanti, danni alle caratteristiche, risucchi di caratteristica, risucchi di energia o morte per danno massiccio. Non può guarire se stesso ma può essere curato mediante riparazione. Non può essere rianimato né resuscitato. Un guardiano runico ha scurovisione (raggio di azione di 18 metri).

Guarigione rapida (Str): Un guardiano runico recupera i punti ferita persi al ritmo di 10 per round. La guarigione rapida non ripristina i punti ferita persi per fame, sete o soffocamento, e non permette al guardiano runico di far ricrescere o di riattaccare parti del corpo perse.

Trovare il padrone (Sop): Indipendentemente dalla distanza, un guardiano runico può trovare il gioiello che 1o collega al suo padrone e si teletrasporta in quel luogo quando richiamato. (Se il padrone dovesse chiamare il costrutto e poi rimuovere il gioiello, il guardiano runico trova solo il gioiello quando arriva.) Questa capacità funziona anche attraverso i confini planari.

Difendere (Str): il guardiano runico blocca i colpi, garantendo al suo padrone un bonus di deviazione +4 alla CA. Questo potere funziona solo quando il guardiano runico è entro 1,5 metri dal suo padrone.

Scudo sul padrone (Mag): il padrone di un guardiano runico, quando in possesso del gioiello a lui legato, può attivare questa capacità difensiva quando si trova entro 45 metri dal costrutto. Scudo sul padrone trasferisce tre quarti dei danni che altrimenti sarebbero subiti dal padrone sul guardiano runico. Per il resto questa capacità funziona come l'incantesimo scudo su altri (25° livello dell'incantatore), con la differenza che non fornisce alcun bonus alla CA o ai tiri salvezza.

Teletrasporto senza errore (Mag): Una volta al giorno, un guardiano runico può usare teletrasporto senza errore (18° livello dell'incantatore). Generalmente usa questa capacità per rispondere a una chiamata del suo padrone, teletrasportandosi infallibilmente al suo fianco.

  • Costruzione

Iil procedimento per creare un guardiano runico è praticamente identico a quello per creare un guardiano protettore. La creazione di un guardiano runico costa 200.000 mo. Questo prezzo comprende il corpo fisico del costrutto, il gioiello collegato e tutti i materiali e le componenti per incantesimi che vengono consumate o che diventano parte integrante del guardiano. Creare il corpo richiede una prova effettuata con successo di Professione (ingegnere) o di Artigianato (scultura) (CD 20). La creazione del gioiello collegato richiede una prova effettuata con successo di Artigianato (lavorazione dei metalli) (CD 15). Questo gioiello è sempre fatto con gli stessi metalli e altri materiali delle rune del guardiano. Dopo che sono stati costruiti il corpo e il gioiello, la creatura deve essere animata mediante riti magici che richiedono un mese per essere completati.

Il creatore deve essere almeno di 16° livello e avere il talento Creare Oggetti Meravigliosi. A questo punto, il creatore deve lanciare personalmente tutti gli incantesimi che desidera porre sul guardiano runico, anche se possono venire da una fonte esterna quale una pergamena.

Il creatore deve lavorare per almeno 8 ore al giorno in un laboratorio appositamente preparato che costa 2.000 mo per essere allestito.

16° livello dell'incantatore; Prerequisiti: Creare Costrutti;

Prezzo di mercato: 175.000 mo; Costo di creazione 97.500 mo (comprese 10.000 mo per il corpo) + 6.600 PE.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti