Leviatano

Da Miniature Fantasy.

Bestia magica (Acquatico)

Taglia: Colossale

GS: 25

Allineamento: Generalmente neutrale

Iniziativa: -2

  • Difesa

Classe Armatura: 22 (-8 taglia, -2 Des, +22 naturale), contatto 0, colto alla sprovvista 22

Dadi Vita: 32d10+329 (505 pf)

Tiri salvezza: Temp +28, Rifl +16, Vol +13

Qualità speciali: Scurovisione 18 m, RD 10/-, visione crepuscolare, RI 36

  • Attacco

Velocità: Nuotare 27 m

Attacco: Morso +39 in mischia 4d6+15 e trangugiare o botta di coda +39 in mischia 2d6+15

Attacco completo: Morso +39 in mischia 4d6+15 e trangugiare, o 2 botte di coda +39 in mischia 2d6+15

Spazio/Portata: 15 m per 60 m/4,5 m

Attacchi speciali: Trangugiare, speronare, sommergere

  • Statistiche

Caratteristiche: For 40, Des 7, Cos 30, Int 4, Sag 13, Car 5

Attacco base/Lotta:

Talenti: Allerta, Attacco Poderoso, Critico Migliorato (morso), Duro a Morire, Incalzare, Incalzare Potenziato, Resistenza Fisica, Robustezza x3, Volontà di Ferro

Abilità: Ascoltare +21, Nuotare +23, Osservare +20

Linguaggi:

  • Ecologia

Ambiente: Qualsiasi acquatico

Organizzazione: Solitario

Tesoro: Nessuno (vedi testo)

Avanzamento: 33-48 DV (Colossale)

Modificatore di livello: -

Il leviatano è un'immensa creatura marina che stabilisce la sua dimora in una distesa d'acqua, di solito uno stretto molto profondo, e terrorizza le navi che passano in quella zona per anni. Affonda alcune navi e ne lascia passare altre senza alcuna interferenza, in base al proprio insondabile capriccio personale. Possono trascorrere decadi senza un avvistamento; poi, senza alcuna ragione evidente, gli attacchi ricominciano, generalmente in un nuovo posto. Che questa sia la stessa bestia risvegliatasi dall'ibernazione, la stessa bestia in qualche modo rinata o una creatura completamente nuova non è risaputo. Il leviatano è un'immensa balena di proporzioni quasi inimmaginabili. Alcuni hanno visto la testa, altri la coda, ma quanti hanno visto abbastanza del mostro per determinarne la taglia e l'aspetto reali sono morti. Ovunque vada il leviatano, seguono altri predatori marini, poiché l'affondamento delle navi produce un ricco territorio in cui trovare nutrimento per squali, barracuda, molte varietà di pesci giganti, mante scure e persino sahuagin e locathah. Anche se il leviatano di per sé non ha alcun interesse per i tesori, il fondale marino sotto il suo terreno di caccia diventa un cimitero per i carichi delle navi affondate. Molti di questi scafi sono stracolmi di tesori e carichi preziosi.

  • Combattimento

Ovviamente, una creatura come il leviatano non ha nemici naturali. Qualunque cosa nell'oceano è una sua preda, ma le navi sembrano essere le uniche cose che catturano la sua attenzione. Una volta che ha speronato o sommerso una nave, il leviatano gira in cerchio e inizia a raccogliere i corpi sia dei vivi che dei morti nella sua bocca larga 6 metri. Le sue tattiche implicano un livello d'ira e un desiderio di distruzione che contrastano con il suo basso punteggio di Intelligenza.

Trangugiare (Str): Un leviatano può ingoiare una creatura di taglia Enorme o inferiore compiendo con successo un attacco col morso. L'interno del mostro contiene una massa d'acqua ondeggiante. Ogni creatura ingoiata deve effettuare una prova di Nuotare (CD 15) ogni round. Il successo significa che la creatura ingoiata subisce 1d3 danni debilitanti ma può attaccare il leviatano dall'interno con qualsiasi arma che non sia un arco o una balestra. Il fallimento significa che la creatura ingoiata subisce 1d6 danni debilitanti e deve immediatamente effettuare una seconda prova di Nuotare (CD 15) per evitare di finire sott'acqua e iniziare ad annegare. Chiunque attacchi il leviatano dall'interno colpisce automaticamente. Se il leviatano subisce 50 danni dall'interno, vomita l'intero contenuto del suo stomaco.

Speronare (Str): Una volta ogni 12 round, un leviatano può muoversi ad una velocità fino a 216 metri e speronare una creatura di taglia Grande o inferiore oppure qualsiasi tipo di nave. Per speronare, il leviatano deve terminare il suo movimento nello spazio del bersaglio. Se il bersaglio è una nave, la creatura precede sempre questo attacco con un lungo avvicinamento in superficie in modo tale che chiunque si trovi a bordo possa vedere cosa sta arrivando. Questo attacco infligge 8d6+22 danni. Se il bersaglio è una creatura, questa può tentare un attacco di opportunità oppure un tiro salvezza sui Riflessi (CD 31) per dimezzare i danni. Quando sperona una nave, il leviatano può effettuare una prova di Forza per aprire una falla nello scafo, che la fa affondare in 1d10 minuti. La CD per sfondare varia in base al tipo di vascello speronato, come segue: barca a remi CD 20, barcone CD 23, nave a vela o nave lunga CD 25, nave da guerra CD 27 o galea CD 30. (Vedi Guida del DUNGEON MASTER per le informazioni sulle navi.) Indipendentemente dal risultato della prova, ogni creatura a bordo deve tentare un tiro salvezza sui Riflessi (CD 15). Il successo significa che la creatura subisce 1d10 danni dall'essere sballottata dall'impatto; il fallimento significa che la creatura viene gettata fuori bordo.

Sommergere (Str): Una volta ogni 12 round, un leviatano può creare onde alte fino a 12 metri sollevando al di sopra dell'acqua e poi sbattendo vigorosamente la sua enorme coda o testa contro la superficie. Questo fa capovolgere ogni vascello che naviga entro 90 metri se il personaggio che lo governa fallisce una prova di Professione (marinaio) (CD 15). Si applica un modificatore a questa prova in base al tipo di nave, come segue: barca a remi -2, nave da guerra +0, galea o barcone +3, nave a vela +5, nave lunga +7. Tutte le creature buttate in acqua dal capovolgersi della nave devono superare una prova di Nuotare (CD 15) o iniziare immediatamente ad annegare.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti