Orrori meccanici

Da Miniature Fantasy.

A - B - C - D - E - F - G - HIJK - L - M - ME - N - O - PQ - R - S - T - UV - WXYZ

Orrore di adamantio

Orrore di electrum

Orrore di platino

Orrore d'oro

Gli orrori meccanici sono costrutti intelligenti simili ai ragni che vivono come una collettività gerarchica. Esistono solamente per smantellare interi mondi di metalli lavorati e grezzi, che usano per produrre altri orrori. Queste attività portano gli orrori meccanici in aree in cui si può trovare il metallo, dalle miniere sotterranee alle aree civilizzate dove il metallo lavorato è spesso facilmente reperibile. Gli orrori meccanici ignorano le creature non meccaniche a meno che tali esseri non rappresentino una minaccia oppure non possiedano chiaramente del metallo. Le ricerche degli orrori sono metodiche ed efficienti, risultando nella distruzione di quasi qualsiasi cosa sul loro cammino. Un esercito di orrori può devastare un'intera nazione nel giro di qualche settimana. Un orrore meccanico sembra un aracnide meccanico, dotato di quattro zampe e con un corpo del diametro di 60 cm. È fatto di un metallo base (come il ferro) ricoperto da una patina di metallo prezioso o semiprezioso. Una grossa gemma è incastonata sulla fronte della creatura. Una singola sega a rasoio è situata sul davanti della testa dove ci si aspetterebbe una bocca. Gli orrori meccanici più potenti sono progettati e decorati in modo più fantasioso rispetto a quelli inferiori. Si conosce l'esistenza di orrori meccanici servitori con coperture di metalli meno preziosi, ma questi servono principalmente la gerarchia come lavoranti. Gli orrori meccanici comunicano nel loro linguaggio fatto di suoni meccanici. La mente collegata che condividono permette la comunicazione istantanea tra orrori individuali entro 16 km l'uno dall'altro. La logica indica che siccome gli orrori sono esseri meccanici, qualcuno o qualcosa debba averli creati. Cosa sia accaduto a quest'essere non è risaputo. Alcuni saggi ipotizzano che l'orrore di adamantio si sia ribellato e abbia ucciso il suo creatore, poi abbia inventato gli altri tipi di orrori meccanici per servirsene come suoi eserciti personali.

  • Combattimento

Gli orrori meccanici attaccano i loro nemici con precisione calcolata e spietata. Gli orrori inferiori seguono pedissequamente gli ordini dei loro superiori, combattendo fino alla morte se gli viene ordinato. In battaglia, gli orrori meccanici sciamano intorno ai nemici e tagliuzzandoli mentre chiamano rinforzi. L'armamentario di un orrore meccanico è parte del suo essere, quindi non può essere disarmato. Quando muore, la gemma sulla fronte si disintegra e il corpo si fonde in un ammasso di metallo fuso. Tutti gli orrori meccanici condividono le seguenti qualità. Tratti dei costrutti: Un orrore meccanico è immune a effetti di influenza mentale, veleni, sonno, paralisi, stordimento, malattie, effetti mortali, effetti necromantici e qualsiasi effetto che richieda un tiro salvezza sulla Tempra, a meno che non funzioni anche sugli oggetti. La creatura non è soggetta a colpi critici, danni debilitanti, danni alle caratteristiche, risucchi di caratteristica, risucchi di energia o morte per danno massiccio. Non può guarire se stesso ma può essere curato mediante riparazione. Non può essere rianimato né resuscitato. Un orrore meccanico ha scurovisione (raggio di azione 18 metri).

Mente collegata (Str): Tutti gli orrori meccanici entro 16 km da un orrore d'oro, di platino o di adamantio sono in costante comunicazione. Se uno è consapevole di un pericolo particolare, lo sono tutti. Se uno in un gruppo particolare non è colto alla sprovvista, nessuno di essi lo è. Nessun orrore meccanico in quel gruppo è considerato attaccato ai fianchi a meno che non lo siano tutti.

Vulnerabilità agli incantesimi (Str): Un orrore meccanico è sensibile all'incantesimo frantumare, che lo acceca per 1d4+1round.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti