Saccheggiatore etereo

Da Miniature Fantasy.

Aberrazione

Taglia: Media

GS: 3

Allineamento: Generalmente neutrale

Iniziativa: +8

  • Difesa

Classe Armatura: 17 (+4 Des, +3 naturale), contatto 14, colto alla sprovvista 13

Dadi Vita: 5d8 (22 pf)

Tiri salvezza: Temp +1, Rifl +5, Vol +5

Qualità speciali: Scurovisione 18 m, individuazione del magico, transizione eterea

  • Attacco

Velocità: 12 m (8 quadretti)

Attacco: Morso +3 in mischia (1d4)

Attacco completo: Morso +3 in mischia (1d4)

Spazio/Portata: 1,5 m/1,5 m

Attacchi speciali: -

  • Statistiche

Caratteristiche: For 10, Des 18, Cos 11, Int 7, Sag 12, Car 10

Attacco base/Lotta: +3/+3

Talenti: Iniziativa Migliorata, Schivare

Abilità: Ascoltare +9, Osservare +9, Rapidità di Mano +12

Linguaggi: -

  • Ecologia

Ambiente: Sotterranei

Organizzazione: Solitario

Tesoro: Nessuna moneta; beni standard; doppio degli oggetti

Avanzamento: 6-7 DV (Medio); 8-15 DV (Grande)

Modificatore di livello: -

Questa bizzarra creatura è alta quasi quanto un umano, ma qui finiscono le somiglianze. Ha un corpo dalla forma di un sacco, e si regge in equilibrio su un'unica e potente gamba che termina con un piede prensile.

La faccia si trova al centro del corpo, e mostra quattro occhi e una grande bocca. Quattro braccia lunghe e pluriarticolate partono dal corpo, e ognuna termina con dita lunghe ed esili.

I saccheggiatori eterei sono creature bizzarre con una spiccata tendenza a rubare gli oggetti dei passanti. La loro capacità nel muoversi velocemente tra il Piano Etereo e quello Materiale li rende borseggiatori formidabili.

I saccheggiatori eterei sostano sul piano materiale dove riempiono i propri rifugi con ogni sorta di rifiuti.

Prediligono luoghi abbandonati e inaccessibili, come il fondo di un pozzo abbandonato o gli sfiatatoi delle miniere, le caverne alpine o le fondamenta di edifici in rovina.

I saccheggiatori eterei non parlano.

  • Combattimento

I saccheggiatori eterei si aggirano furtivamente, ricorrendo alla loro capacità di transizione eterea per non farsi notare (spesso attraversando anche gli oggetti solidi). Una volta trovato un bersaglio gradito, si trasferiscono sul Piano Materiale, cercando di cogliere la vittima impreparata. La creatura cerca di sottrarre un oggetto, per poi ritornare velocemente nel Piano Etereo. Non esita a mordere per distrarre il bersaglio. Una volta che ha recuperato un oggetto, si rifugia nella tana ad ammirare il premio. Se ferito gravemente, il saccheggiatore etereo preferisce scappare piuttosto che continuare a combattere.

Esistono molti stratagemmi per vanificare l'attacco di un saccheggiatore etereo. Gli individui svelti spesso possono recuperare il maltolto semplicemente sottraendolo al saccheggiatore prima che possa scappare. (Utilizzare le regole per compiere un attacco per disarmare, pagina 155 del Manuale del Giocatore). Altri tengono alcune economiche cianfrusaglie che fanno prendere al saccheggiatore etereo di turno. I saccheggiatori eterei sono ben noti per avere un buon fiuto per gli oggetti magici, così gli oggetti incantati con l'aura magica di Nystul oppure con fiamma perenne si rivelano spesso irresistibili, specialmente se sono anche appariscenti. Fortunatamente per i loro bersagli, i saccheggiatori eterei si accontentano spesso di un singolo trofeo.

Individuazione del magico (Sop): I saccheggiatori eterei possono individuare il magico come per l'incantesimo (5° livello dell'incantatore) a volontà.

Transizione eterea (Sop): Un saccheggiatore etereo è in grado di trasferirsi dal Piano Etereo a quello Materiale come parte di una qualsiasi azione di movimento, e tornare indietro come azione gratuita. Può rimanere nel Piano Etereo per un round prima di tornare nel Piano Materiale. Questa capacità è per il resto identica a un incantesimo transizione eterea (15° livello dell'incantatore).

Abilità: I saccheggiatori eterei ricevono un bonus razziale di +8 alle prove di Rapidità di Mano, e un bonus razziale di +4 alle prove di Ascoltare e Osservare.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti