Thri-kreen

Da Miniature Fantasy.

Umanoide mostruoso

Taglia: Media

GS: 1

Allineamento: Generalmente caotico neutrale

Iniziativa: +2

  • Difesa

Classe Armatura: 15 (+2 Des, +3 naturale), contatto 12, colto alla sprovvista 13

Dadi Vita: 2d8 (9 pf)

Tiri salvezza: Temp +0, Rifl +5, Vol +4

Qualità speciali: Scurovisione 18 m, immunità al sonno, salto

  • Attacco

Velocità: 12 m

Attacco: Artiglio +3 in mischia 1d4+1 o morso -2 in mischia 1d4 più veleno o gythka +4 in mischia gythka 2d6+1 o chatkcha +4 a distanza chatkcha 1d6+1

Attacco completo:

  1. 4 artigli +3 in mischia 1d4+1 e morso -2 in mischia 1d4 più veleno
  2. Gythka +4 in mischia 2d6+1 e morso -2 in mischia 1d4 più veleno
  3. Chatkcha +4 a distanza chatkcha 1d6+1

Spazio/Portata: 1,5 m/1,5 m

Attacchi speciali: Veleno, ¹poteri psionici

  • Statistiche

Caratteristiche: For 12, Des 15, Cos 11, Int 10, Sag 12, Car 7

Attacco base/Lotta:

Talenti: Arma Focalizzata (gyhtka), Deviare Frecce

Abilità: Ascoltare +3, Equilibrio +4, ²Nascondersi +4, Osservare +3, Saltare +35, Scalare +3

Linguaggi: Thri-kreen Comune

  • Ecologia

Ambiente: Deserti temperati o caldi

Organizzazione: Solitario o branco (5-10)

Tesoro: -

Avanzamento: Per classe del personaggio

Modificatore di livello: +1 o +3

I thri-kreen, spesso chiamati mantidi combattenti, sono umanoidi intelligenti con tratti da insetto. Preferiscono i deserti e le savane, dove mantengono uno stile di vita nomadico come cacciatori. Un thri-kreen assomiglia a una mantide religiosa bipede. Dei sei arti che spuntano dal torso, due vengono usati per camminare e ognuno degli altri quattro termina con una mano a quattro dita. Un esoscheletro color sabbia ricopre il corpo di un thri-kreen adulto. Due occhi sfaccettati, due antenne e una struttura mandibolare complessa che include un paio di mascelle spaventose danno alla sua testa un aspetto da insetto. Il thri-kreen tipico indossa una bardatura, una cintura e varie cinghie per portare il suo equipaggiamento, ma nessun vestito né armatura. I thri-kreen si sentono a casa in aridi paesaggi all'aperto in cui possono mimetizzarsi facilmente con le dune spazzate dal vento e la nuda roccia. Le comunità di thri-kreen permanenti non esistono quasi; invece, i branchi di thri-kreen vagano in lungo e in largo nei loro territori, saccheggiando e cacciando quotidianamente per il loro sostentamento. In rare occasioni, due o più branchi possono collaborare per unire le loro forze contro intrusi particolarmente pericolosi. I thri-kreen parlano un linguaggio composto da schiocchi e scatti delle mandibole. Molti thri-kreen, i cui branchi vagano vicino a zone civilizzate umanoidi, parlano anche il Comune.

  • Combattimento

Quando cacciano, i thri-kreen usano il loro camuffamento naturale per avvicinarsi furtivamente a prede potenziali. Grazie alla loro velocità e alla capacità di saltare, i thri-kreen possono avvicinarsi per combattere (e poi fuggire) più velocemente della maggior parte dei loro nemici. Possono usare il gythka e il chatkcha (armi esotiche che sono esclusive delle mantidi combattenti), ma preferiscono attaccare con gli artigli e i morsi velenosi. Veleno (Str): Un thri-kreen rilascia veleno (tiro salvezza sulla Tempra CD 11) con un attacco col morso compiuto con successo. I danni iniziali e secondari sono gli stessi (paralisi per 2d6 minuti). Un thri-kreen produce abbastanza veleno per un morso al giorno.

Poteri psionici (Mag): ¹Nel caso si utilizzi il Manuale delle Arti Psioniche, applicare le seguenti capacità psioniche a un thri-kreen. A volontà - camaleonte, conoscere direzioni; 1 volta al giorno - arma metafisica minore, distorsione. 10° livello di manifestazione; tiro salvezza CD 8 + livello del potere.

Metodi di attacco/difesa: affondo mentale, frusta dell'ego/mente vuota, scudo di pensieri. Un thrikreen manifesta i poteri, e ottiene metodi aggiuntivi di attacco e difesa, come se fosse un combattente psichico o uno psion con Psicometabolismo come disciplina primaria. (La classe preferita di un personaggio thri-kreen psionico è il combattente psichico, sebbene alcuni scelgano il monaco o lo psion con la disciplina primaria di Psicometabolismo.)

Immunità al sonno (Str): Siccome i thri-kreen non dormono, sono immuni agli effetti magici di sonno. Un thri-kreen incantatore ha comunque bisogno di 8 ore di riposo prima di preparare gli incantesimi.

Salto (Str): Un thri-kreen è un saltatore naturale. Ottiene un bonus di competenza +30 a tutte le prove di Saltare, e la sua distanza massima di salto non è limitata dall'altezza.

Abilità: ²L'esoscheletro di un thri-kreen si mimetizza perfettamente con il terreno desertico, fornendogli un bonus razziale di +4 alle prove di Nascondersi in ambienti sabbiosi e aridi.

  • Personaggi thri-kreen

La classe preferita di un personaggio thri-kreen è il ranger, ma alcuni scelgono il cammino del chierico o del druido. Un personaggio thri-kreen inizia a giocare con 2d8 Dadi Vita, che gli forniscono un bonus di attacco base +2; tiri salvezza base Temp +0, Rifl +3, Vol +3; Competenza nelle Armi Esotiche [chatkcha], Competenza nelle Armi Esotiche [gythka] e Deviare Frecce come talenti bonus; un talento aggiuntivo a scelta; e punti abilità pari al doppio del suo punteggio di Intelligenza. Le sue abilità di classe come thri-kreen sono Ascoltare, Equilibrio, Nascondersi, Osservare, Saltare e Scalare. Molti thri-kreen si qualificano anche per i talenti mostruosi Combattere con Più Armi, Multiattacco e Multidestrezza e scelgono questi di preferenza rispetto agli altri talenti. Il livello effettivo del personaggio (LEP) di un PG thrikreen non psionico è pari al suo livello di classe +3. Quindi, un thri-kreen ranger di 1° livello non psionico ha un LEP di 4 ed è l'equivalente di un personaggio di 4° livello. Il livello effettivo del personaggio (LEP) di un PG thrikreen psionico è pari al suo livello di classe +5. Quindi, un thri-kreen ranger di 1° livello psionico ha un LEP di 6 ed è l'equivalente di un personaggio di 6° livello.

  • Equipaggiamento dei thri-kreen

I thri-kreen combattenti hanno inventato due armi esotiche che sono esclusive della loro razza: il gythka e il chatkcha. Queste vengono descritte di seguito. Gythka: Questa arma doppia esotica da mischia Grande è un'arma ad asta con una lama ad ogni estremità. Chi la impugna può combattere con essa come se combattesse con due armi, ma in questo caso, si incorre in tutte le normali penalità di attacco associate al combattere con due armi, come se impugnasse un'arma a una mano e un'arma leggera (vedi la sezione sul combattimento con due armi nel Capitolo 8 del Manuale del Giocatore)

Un thri-kreen che ha il talento Combattere con Più Armi può impugnare due gythka alla volta come armi doppie grazie alle quattro braccia.

Ogni estremità di un gythka infligge 2d6 danni. Ogni estremità è un'arma tagliente che infligge danni raddoppiati in caso di colpo critico e minaccia un colpo critico con un tiro per colpire di 20. Costo: 60 mo; Peso: 11,25 kg.

Chatkcha: Questa arma esotica a distanza Media è un pesante cuneo da lancio cristallino. Il suo semplice peso lo rende poco maneggevole nelle mani di quanti non sono competenti nel suo utilizzo. Un chatkcha infligge 1d6 danni perforanti e ha un incremento di gittata di 6 metri. Infligge danni raddoppiati in caso di colpo critico e minaccia un colpo critico con un tiro per colpire di 20. Costo: 1 mo; Peso: 1,35 kg.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti