Torcia del non morto

Da Miniature Fantasy.

Necromanzia

Livello: Str 3

Componenti: V, S, M

Tempo di lancio: 1 azione standard

Raggio di azione: Vicino (7,5 m + 1,5 m per ogni 2 livelli)

Bersaglio, area, effetto: Un non morto corporeo per livello, distanti non più di 9 m l'uno dall'altro

Durata: 1 round per livello

Tiro salvezza: Volontà nega (Innocuo)

Resistenza agli incantesimi: Sì (Innocuo)

L'incantatore fa in modo che un non morto corporeo emani un'energia blu in grado di distruggere la forza vitale delle creature viventi, ma che non agisce sugli oggetti e sui non morti. La creatura che diviene oggetto dall'incantesimo infligge con i suoi attacchi in mischia 2d6 danni aggiuntivi. Se una creatura attaccata ha resistenza agli incantesimi, la resistenza è messa alla prova la prima volta che subisce l'attacco. Se la prova di resistenza ha successo, la creatura non subirà gli effetti dell'incantesimo torcia del non morto.

Se il non morto venisse distrutto, continuerebbe comunque ad ardere come una torcia sul luogo in cui si è accasciato fino al termine della durata dell'incantesimo, e chiunque venisse in contatto con i resti del non morto subirebbe danno. Se il non morto dovesse assumere forma incorporea (come un vampiro che assuma forma gassosa), l'incantesimo si disperderebbe senza conseguenza.

Componente materiale: Una lucciola o una nottiluca, vive o morte.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti