Zovvut 3.5

Da Miniature Fantasy.

Esterno (Caotico, Malvagio)

Taglia: Media

GS: 9

Allineamento: Sempre caotico malvagio

Iniziativa: +1

  • Difesa

Classe Armatura: 20 (+1 Des, +9 naturale), contatto 11, colto alla sprovvista 19

Dadi Vita: 10d8+20 (65 pf) - RD 10/bene

Tiri salvezza: Temp +9, Rifl +8, Vol +10 - RI 20

Qualità speciali: Creare progenie, tratti degli esterni

  • Attacco

Velocità: 9 m, volare 15 m (media)

Attacco: Artiglio +13 in mischia 1d12+3

Attacco completo: 2 artigli +13 in mischia 1d12+3

Spazio/Portata: 1,5 m/ 1,5 m

Attacchi speciali: Sguardo prosciugante, capacità magiche

  • Statistiche

Caratteristiche: For 17, Des 13, Cos 15, Int 14, Sag 16, Car 14

Attacco base/Lotta: +10/+13

Talenti: Allerta, Attacco rapido, Mobilità, Schivare

Abilità: ascoltare +18, cercare +15, concentrazione +15, diplomazia +12, intimidire +11, muoversi silenziosamente +14, nascondersi +14, osservare +18, percepire intenzioni +16, raggirare +15, sapienza magica +15

Linguaggi: Abissale, celestiale e draconico

  • Ecologia

Ambiente: Qualsiasi terreno e sotterraneo

Organizzazione: Solitario o squadra (1 più 2-4 wight)

Tesoro: Standard

Avanzamento: 11-16 DV (Medio)

Modificatore di livello: -

Gli Zovvut sono le progenie di qualche terribile principe dei demoni, il primo di essi fu creato durante orribili rituali sanguinati parecchi secoli fa. Alcune voci legano gli Zovvut a quel maestro dei demoni e della necromanzia conosciuto come Orcus, anche se il segreto della creazione di quelle creature è diventata ampiamente conosciuta tra i signori dell'Abisso. Ora gli Zovvut possono essere incontrati in molte regioni dell'Abisso oltre che sul Piano Materiale, mentre eseguono gli ordini di qualcuno abbastanza potente da intimidirli e ridurli all'obbedienza.

Gli Zovvut sono spesso usati dagli agenti demoniaci insieme a demoni più combattivi: quest'ultimi tengono a bada i nemici mentre gli attacchi con lo sguardo degli Zovvut li annientano. Gli Zovvut risentono qualsiasi creatura con il potere per comandarli e, come tutti i demoni, cercano costantemente di minare e indebolire l'autorità.

Un Zovvut è una glabra creatura muscolosa dalla pelle pallida e dall'aspetto umanoide. Le braccia terminano con affilati artigli uncinati che sono perfettamente disegnati per squartare la carne. Oscene ali piumate si estendono a partire dalle spalle dello Zovvut. Un terzo occhio è posto al centro della fronte.

  • Combattimento

Gli Zovvut non temono lo scontro. Anche se più deboli di molti altri demoni in termini di capacità in combattimento, si affidano al loro attacco con lo sguardo per riuscire a sottomettere i nemici.

Sguardo prosciugante (Sop): Qualsiasi creatura vivente entro 9 metri da uno Zovvut che incroci i suoi rossi occhi brillanti deve effettuare con successo un tiro salvezza sulla Volontà (CD 17) o subire un livello negativo. Per ogni livello negativo inflitto, lo Zovvut guarisce 5 danni. Se la quantità di danni guariti è maggiore dei danni subiti dalla creatura, ottiene qualsiasi eccesso come punti ferita temporanei. Se il livello negativo non è stato rimosso (con un incantesimo come ristorare) prima che siano trascorse 24 ore, l'avversario afflitto deve effettuare un tiro salvezza sulla Tempra (CD 17) per rimuoverlo, il fallimento significa che il livello dell'avversario (o i DV) è ridotto di uno.

Capacità magiche: LI 12°

Creare progenie (Sop): Qualsiasi umanoide ucciso dall'attacco con lo sguardo dello Zovvut (livelli negativi pari agli attuali Dadi Vita, o prosciugato al di sotto del 1° livello) diventa un Wight in 1d4 round. Questa creatura è sotto il comando dello Zovvut che l'ha uccisa, e rimane sua schiava fino a che lei o lo Zovvut non muore. Una progenie non possiede nessuna delle capacità che aveva in vita.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti